Perché il tuo bambino ama giocare a tutto e come farlo smettere!

A tuo figlio piace buttare tutto sul pavimento? Ma perché succede? Perché lo trovano così interessante? Vedi qui e scopri come insegnarti a suonare le cose giuste nei posti giusti.

A tuo figlio piace buttare tutto sul pavimento? Non è l'unico, e non c'è niente che fa impazzire una madre più che dover togliere il ciuccio dal pavimento per la millesima volta! Perché diavolo mio figlio è così appassionato di buttare cose sul pavimento? È palla, ciuccio, penna, piatto, tazza, ecc ... è praticamente una lezione di squat senza tempo per finire ...

Ma sì, ci sono alcuni motivi per cui questa passione dura dai 18 mesi ai 3 anni circa. motivi:

Alla scoperta della gravità.

Per quanto non possano parlare o comprendere il concetto, il fatto che tutto ciò che lanciano o scendono semplicemente scende e non sale mai è sorprendente. In aggiunta al fatto che ogni oggetto fa un rumore diverso, non c'è niente di più divertente per loro di quello.

[Related]

Relazione causa-fatto

Un altro motivo forte per cui non smettono di suonare tutto è la relazione causa-effetto, ad esempio: "Cosa accadrà se lascerò cadere questo piatto di noodles sul pavimento? Wow, è volato dappertutto! È fantastico! Cosa succede al bicchiere d'acqua se io ... ” Cioè, ogni "mossa" di una cosa è un esperimento diverso rispetto al suo piccolo scienziato.

La capacità di giocare

Lanciare le cose non è così facile come sembra. Giocare richiede azioni motorie per aprire le dita e far cadere qualcosa. Inoltre, richiede un difficile coordinamento motorio e visivo. Sono affascinati dalla loro capacità di giocare. Cosa li motiva anche a farlo ancora e ancora e ancora e ancora ...

protesta

Un'altra "buona ragione" per gettare le cose è in protesta. Ad esempio: “Non voglio lasciare il parco giochi! Lancerò questo piccolo secchio in modo da poter vedere quanto sono arrabbiato! ”

Bene, quelli sono i motivi. Ora per le soluzioni :

Inutile vietare completamente

Non sarai in grado di vietargli di giocare, più ti proibisci, più sarà allettante e maggiore sarà la sua protesta. Inoltre, vietare questo esperimento non aiuta il suo sviluppo. Stai calmo. Alla fine questo finirà ... La notizia cesserà di esistere e l'atto perderà il suo divertimento.

Mostra quello che sa giocare

Il cibo non lo è! La palla nel parco sì. Dal momento che non ha senso vietare, la soluzione migliore è spiegare cosa puoi e non puoi giocare. Lascialo giocare molto (aereo, palla e così via) lontano da casa, così lo fa uscire dal suo sistema e ha meno voglia di giocare in casa. Oltre a sapere che c'è un posto giusto e un momento giusto in cui può fare quello che vuole senza che tu combatta, tende a prendersela comoda, che a casa non può buttare le cose.

Incoraggiatelo a mostrare rabbia o frustrazione in altri modi.

Quando è nervoso e vuole buttare fuori qualcosa dalla rabbia o dalla frustrazione, togli il suo oggetto prima che suoni e dì qualcosa del tipo: “Quello che senti è rabbia, perché la mamma non ti ha lasciato fare X, ma non devi giocare oggetto X per questo. Spiega alla mamma cosa stai provando e perché vuoi fare così tanto X. Usa le tue parole. "

Spiega perché

Non devi parlare mille volte, ma se spieghi perché non può giocare in un modo che capisce, lo farà smettere più facilmente. Inutile dire che non puoi buttare cibo perché ci sono così tante persone affamate nel mondo. Non riesce ancora a "vedere così lontano", ma puoi spiegare che se gioca lo farà senza, che se getta il suo cibo si guasta e che se lancia il giocattolo si rompe. E così via ...

Buone mamme, spero che questo post ti abbia rivelato il "mistero" del gioco! Quando capiamo la causa è più facile risolverla.

Buon martedì a te!