Come far dormire i bambini alla vigilia di Natale

Il post di oggi è stato una richiesta speciale della cara Bianca Arcangeli su una domanda molto comune tra le madri dei bambini più grandi, in particolare tra i 2 e 4 anni: come calmare i piccoli alla vigilia di Natale in modo che non siano così attaccati e ansiosi di punto di non riuscire a dormire danneggiando l'intera routine, l'alimentazione e soprattutto irritandosi e piagnucolando alla fine della giornata. Situazione difficile non è vero?

Oltre alla questione della stanchezza, vogliamo davvero che i nostri piccoli si godano la vigilia di Natale e ci sono sicuramente modi per farlo senza danneggiare il sonno e l'umore dei nostri cuccioli!

  • Un buon pisolino pomeridiano e poco dopo! Anche se la casa è più affollata del solito, prenditi almeno due ore dopo la giornata per sdraiarti e dormire con tuo figlio. Se il tuo bambino riposa dalle 16:00, probabilmente lui o lei sarà presente alle celebrazioni più a lungo, quindi ritardare il pisolino funziona bene!

Vedi anche: Come far dormire presto i bambini

  • Vuoi che tuo figlio dorma in tempo? Quindi risolva l'idea con lui che Babbo Natale visita la casa dei bambini mentre dormono (ci sono anche alcuni film per bambini con scene in cui Babbo Natale va a casa dei bambini quando tutti dormono). Alla fine della giornata, spargi calzini colorati / stivali / scatole dove è possibile posizionare regali e il tuo bambino adorerà sicuramente andare a letto!

  • Se la cena è fuori: prepara qualcosa da mangiare per tuo figlio prima di partire. Se il tuo bambino è stanco e affamato, sarà sicuramente molto lavoro, e spesso il cibo offerto alle cene di Natale non soddisfa le papille gustative dei più piccoli.
  • Un altro consiglio per chi trascorre il Natale fuori: prendi un passeggino / culla portatile. Per quanto ci provi, può darsi che tuo figlio esca e che lo tenga sveglio non farà che peggiorare le cose. Se è molto stanco, è improbabile che il rumore della festa lo disturbi e dormirà meglio se si trova in un luogo "noto".

Vedi anche: Come mettere in valigia una valigia piccola per il tuo bambino

  • Riceverai la visita di Babbo Natale a casa ">

    • Un ultimo consiglio, e sicuramente il più importante di tutti: goditi il ​​Natale con tuo figlio e lascia che la magia della data si diffonda alla tua famiglia. Dimentica la routine, i tempi e gli obblighi di un giorno e divertiti, ama, condividi questo meraviglioso momento.

    Per molti adulti (e includo me stesso in questo elenco), Natale è sinonimo di famiglia, amore, rinnovamento e scambio. Il Natale ha un odore speciale, qualcosa nell'aria che trasforma le persone e credo che questa magia provenga dai bambini, da ciò che sentiamo durante la nostra infanzia in questo giorno molto speciale.

    Auguro a tutti i lettori di Mother in Day che il tuo Natale sia questo: amorevole, profumato, pieno di abbracci e ricordi indimenticabili. Possano i tuoi figli da adulti avere l'opportunità di ricordare il Natale con gioia e amore nei loro cuori e che di generazione in generazione possono moltiplicare questo sentimento.

    Vuoi vedere altri post di Michele ">

    Michele Melon

    Michele Melon è un consulente per il sonno e la pianificazione del bambino certificato dall'International Academy of Baby Planner Professionals (IABPP) e dall'International Maternity and Parenting Institute (IMPI) in California. È madre e partner di Maternity Coach (//www.maternitycoach.com.br), una società di consulenza specializzata in vari servizi per donne in gravidanza e neonati.

    Contatto: