Come “goderti ogni momento” della vita di tuo figlio

Godere di ogni momento della vita dei nostri piccoli è qualcosa che tutti suggeriscono, ma nessuno dice come. Ecco perché sono andato dopo a scoprirlo.

Godere ogni momento della vita di mio figlio è qualcosa a cui tengo molto. Ma in questi giorni ho letto un articolo sull'Huffington Post in Brasile, dove una donna con due bambini sulla spiaggia ascolta un commento di coppia. "Ricorda l'amore quanto eravamo felici allora ..." E nel Post questa donna si ferma e si rende conto che la parte migliore della sua vita è ora, ciò che vive oggi. Dove lei e suo marito sono uniti ai loro figli piccoli.

Dettaglio: si sente esausta e per niente, nella fase più felice della vita ... E adesso?

Devo essere d'accordo Sì, siamo nella nostra fase più felice, i nostri figli hanno bisogno di noi, i loro problemi, come loro, sono piccoli e andiamo in giro senza notare quanto pieno di amore siamo.

La linea di fondo è che, giorno per giorno e tra una collera, la perdiamo di vista e ci lasciamo trasportare dalla stanchezza e dal cattivo umore. Questi sono i tempi in cui rinunciamo a divertirci.

Spiegherò ... Ogni volta che qualcuno mi dice:

"Goditi ogni minuto che passa così in fretta" mi chiedo: come ma ho capito come godermi ogni momento.

"È importante avere sogni, ma non dimenticare mai che la tua vita sta accadendo ora, anche prima che quei sogni diventino realtà." - Bianca Arcangeli

Sono giunto alla conclusione che per goderci il "goditi ogni momento", non possiamo mai mollare e non vedere mai lo stupore nelle cose. Un esempio per rendere più chiaro il metodo:

Dopo una lunga e faticosa giornata, dormirai tuo figlio, è agitato, quindi sai già che sarà un lungo sforzo e ti avvicini alla situazione con impazienza, pensando a tutto ciò che devi fare dopo aver dormito.

Questo è quando ti comporti male, forse non tanto recitando, ma pensando. "Godere di ogni momento" per me significa affrontare la situazione osservando i vantaggi e non i tempi e le difficoltà della situazione.

Così oggi, quando mi trovo nella situazione sopra descritta, invece di diventare impaziente, penso che leggerò un libro con mio figlio per calmarlo, quindi stenderò a letto fino a quando non si addormenterà rilassandosi. Smetto di annusare il suo profumo unico e meraviglioso e semplicemente mi godo quel momento in cui ha bisogno di me sdraiato sul fianco della sua pelle per addormentarmi. Penso che dimenticherò tutto ciò che è in sospeso e mi godrò i secondi che posso stare con lui, dal momento che in fondo non volevo essere in nessun altro memo. Allora perché non posso dimenticare il mondo quando sto vivendo il mio obiettivo "> il mio bambino felice senza preoccupazioni in attesa che arrivi il sonno ...

Pensa in modo diverso!

Non sta facendo qualcosa di speciale in modo diverso, ma pensando in modo diverso, non essere sopraffatto dall'ansia e perdere la meraviglia del momento. Tutto ciò che una madre fa è per suo figlio, il suo benessere e la sua felicità. Cioè, è esattamente quello che stai vivendo per ora.

Quindi, quando sei in quei momenti, chiediti: c'è un altro posto in cui mi piacerebbe essere? C'è qualcun altro che farebbe compagnia migliore del tuo bambino?

Non ho mai detto che sarebbe facile e che a volte non sarai sopraffatto dall'ansia o dal nervosismo. Ma ricorda, quando pensi in quel modo, stai rinunciando a quel momento e quel momento non tornerà mai più ...

In breve, il consiglio di oggi è così famoso: "Corto passa molto velocemente", che nonostante sia estremamente difficile da seguire, almeno questa volta hai un modo di farlo.

Assicurati di commentare di seguito cosa pensi del post e suggerisci idee su cosa vorresti vedere qui.

Baci e tanti momenti speciali per te questo fine settimana.