Come aiutare tuo figlio a fare amicizia nella prima infanzia

La relazione con altri bambini aiuta molto nello sviluppo del tuo piccolo. Quindi, ecco alcuni suggerimenti su come aiutare tuo figlio a fare amicizia.

Aiutare tuo figlio a fare amicizia nella prima infanzia sembra essere la preziosità delle madri. Dal momento che il loro mondo è ancora centrato su di te. Tuttavia, sono queste amicizie che cambieranno lo sviluppo durante la prima infanzia.

I benefici sono incommensurabili. Questo è così vero che i bambini che iniziano la scuola prima si comportano in modo completamente diverso rispetto ai bambini che iniziano la scuola più tardi nella vita.

Esempi di questi benefici sono: indipendenza, sviluppo del linguaggio, maggiore apprendimento guardando amici, socializzazione, empatia e altro. Così ho deciso di mettere insieme alcuni consigli per la mamma per sapere come aiutare suo figlio a fare amicizia nella prima infanzia.

[Related]

Scuola o scuola materna

Certo, il mio primo consiglio doveva essere questo. Credo fermamente nel far arrivare i bambini a scuola il prima possibile. L'istruzione della prima infanzia è il miglior investimento che puoi fare nella vita tua e di tuo figlio. Come ho accennato in precedenza, la differenza tra un bambino a scuola e un bambino non scolare è sorprendente.

A scuola tuo figlio inizia a vedere gli stessi piccoli amici ogni giorno e inizia a creare una relazione amichevole più facilmente che in varie attività e incontri confusi. Quindi, se possibile e se questa è la tua scelta, la scuola è il modo più semplice per aiutare tuo figlio a fare amicizia. Compreso, farai anche vedere gli amici!

Crea giorni di gioco

Se tuo figlio va a scuola, fantastico. È già a metà strada. In caso contrario, ci vorrà un po 'più di lavoro per farlo legare con altri bambini. Dopotutto, l'unico modo in cui ciò può accadere è se crei opportunità per tuo figlio di interagire con altri bambini. Quindi pianificare le date. Solo dai bambini che si trovano in ambienti che conoscono, giocando vicini l'uno all'altro, inizia a svilupparsi un'amicizia.

Mantieni la frequenza

Inutile creare una giornata di gioco al mese o avere diversi figli ciascuno. Per aiutare tuo figlio a fare amicizia, ha bisogno di tempo per familiarizzare con gli altri bambini. Mantenere costante la presenza e i bambini è una delle cose chiave per far funzionare la tua azienda.

Crea piccoli gruppi

Non serve portare il bambino a feste di altri bambini o creare giornate di gioco con dieci bambini. Se tuo figlio non è abituato a tale agitazione, potrebbe persino spaventarti e restare fedele a te. Quindi mantieni gruppi di massimo quattro bambini e inizia a giocare con loro. Dopo che tuo figlio è a suo agio, lascialo un po 'e torna indietro. Presto non si preoccuperà più nemmeno di te. Ma ricorda, questa indipendenza viene gradualmente acquisita, non dall'oggi al domani. Quindi gestisci le tue aspettative.

Vai preparato

Quando tuo figlio conosce nuove persone, il gioco non scorre davvero e ognuno tende ad attenersi a sua madre. Quindi crea attività che suscitino il loro interesse e li incoraggino a interagire tra loro. Le attività ideali varieranno in base all'età del gruppo (i mesi in quel momento fanno la differenza), ma alcuni esempi sono: dipingere con la vernice, un gioco di assemblaggio di attività sensoriali come spostare diversi grani e trame ... Queste attività stimolano l'interazione tra bambini e tu aiuti tuo figlio a fare amicizia e interagire con loro.

Usa i giocattoli con saggezza

Inutile portare il gioco preferito di tuo figlio nel gioco di gruppo. Si atterrà al giocattolo, non vorrà prestare ad altri bambini. Il risultato genererà solo stress. Quindi porta giocattoli che più bambini possono giocare contemporaneamente e che possono interagire tra loro.

Pianifica il tuo programma

Rifletti attentamente sul tempo in cui eseguirai queste attività. Segna sempre lontano dal loro programma di sonno. Scegli il momento in cui il tuo bambino è dell'umore migliore. Se è più eccitato al mattino, concentrati su questa volta. Clicca qui per vedere come rendere la giornata di gioco ideale!

Prepara tuo figlio e insegna le regole

Il tuo piccolo può avere paura quando vedi altri bambini a casa che giocano con i loro giocattoli, quindi parla con lui e preparalo. Cogli l'occasione per insegnare empatia e cosa può e non può fare. Per maggiori dettagli clicca qui!

Vai alle feste

Questo è un consiglio in più per la relazione tra madri che per aiutare tuo figlio a fare amicizia. Oltre alle fantastiche feste per bambini, i bambini adorano e tornano a casa esausti. Le madri sono contente della presenza reciproca. Questo perché tutti desideriamo che i nostri figli abbiano delle belle feste e temiamo che si presentino poche persone.

Quindi fai sempre uno sforzo per andare ad ogni festa che ricevi. Questo crea un buon rapporto con le mamme e rimani in cima a tutti gli eventi dei bambini.

Usa il parco giochi, il club o il parco

Se vivi in ​​un edificio, hai un parco vicino a casa tua o fai parte di un club, usalo. Anche senza la scuola, puoi far interagire tuo figlio con gli stessi bambini in ambienti familiari. Quindi, per aiutare tuo figlio a fare amicizia, scendi sempre allo stesso tempo, parla con altre mamme e interagisci anche con te. Fai uno sforzo se sei timido come me. Ne varrà la pena.

[YouTube]

Anche se tuo figlio va a scuola, più gruppi di amici ha, meglio è. Quindi, se possibile, non mollare mai un club o un parco giochi.

Se hai altri suggerimenti ed esperienze, non dimenticare di suddividere qui, li leggo tutti e rispondo ogni volta che ci sono domande.

Baci e persino avvicinamento