9 vantaggi di far giocare il tuo bambino Combatti con il padre

Giocare a combattere fa paura e spaventa qualsiasi madre. Ma questo gioco dei genitori insegna e sviluppa il bambino così tanto che è meglio prendere coraggio e lasciarsi andare. Ecco cosa i tuoi figli non possono perdere a causa della loro paura.

Giocare a combattere è una routine a casa. Ogni giorno è la stessa cosa. Thomas viene per provocare Rodrigo (il suo patrigno) che lo insegue e inizia il piccolo combattimento. Dagli l'intervento e combatti con Rodrigo per stare attento con Thomas. Sono solo io a voltare le spalle che Thomas ritorna dopo Rodrigo per continuare il gioco tanto amato.

In breve, mi irrigidisco e ogni giorno al mattino, al pomeriggio e alla sera è lo stesso. È chiaro che Thomas ama e anche Rodrigo trova di più le loro battute. Naturalmente, questo tipo di gioco crea un legame sempre più forte tra i due. So che non dovrei interferire, ma ho paura che si faccia male involontariamente e non lo sopporto.

Ecco, chiamo Roberta Bento di "Aiuta mio figlio non studia" per chiedere cosa dovrei fare. Interferire o meno "> Vedi anche: Come proteggere il seggiolino auto dal seggiolino auto!

Certo, non l'ho dato per scontato, e sono andato a scoprire se è successo a me da solo o se è successo a casa di altre madri. Ovviamente succede a tutti e ho scoperto di più. Oltre ad essere più del normale, il gioco di combattimento ha davvero dei vantaggi per i bambini. Sono:

Aumenta la resilienza

Giocare a combattere richiede flessibilità. Un'ora sta cercando di fuggire, la prossima sono capovolte e poi vanno a cavallo, per esempio. Ogni situazione richiede una risposta da parte di tuo figlio e deve adattarsi rapidamente, senza sapere cosa accadrà dopo. Questo tipo di interazione aiuta il bambino ad affrontare improvvisi cambiamenti nel suo futuro. Questo perché, secondo l'autore di Wild Justice Marc Bekoff, essendo imprevedibile, il gioco di combattimento crea connessioni cerebrali tra i neuroni nella corteccia cerebrale che aiutano il bambino ad essere più flessibile nel suo comportamento.

Aumenta la tua intelligenza

Questo tipo di gioco è come un fertilizzante per il cervello dei bambini. Il combattimento scatena una sostanza chimica del cervello chiamata BDNF (Brain Neutrophic Factor), che stimola la crescita dei neuroni nella corteccia e nell'ippocampo, aree responsabili della memoria, dell'apprendimento, del linguaggio e della logica.

Creare socievolezza o intelligenza sociale

Combattere i bambini è più socievole dei bambini che non lo sono. Questo perché i bambini che giocano a combattere sanno distinguere tra gioco e aggressività. I bambini che conoscono questa differenza tendono ad essere più comprensivi e accettati di quelli che non capiscono queste differenze: imparando la differenza tra aggressività e gioco i bambini iniziano a sostenere altri segnali sociali che possono mostrare tutto come sarcasmo, simpatia, paura e così via.

Giocare a combattere insegna anche la collaborazione e l'idea che ognuno abbia il proprio turno, poiché durante il gioco il padre e il figlio si alternano. Ognuno vince ad un certo punto ed entrambi devono collaborare per far funzionare il gioco ed essere divertente. Questo è l'obiettivo finale di entrambi.

Insegna etica e morale

Quando giochi a combattere con tuo figlio, insegna i confini e la differenza tra giusto e sbagliato. Quando inizia a battere troppo forte, maliziosamente o colpire dove fa davvero male. Puoi fermarti e dare l'esempio di come fare bene e spiegare cosa puoi e cosa non puoi fare.

Vedi anche: quando il tuo bambino può iniziare a mangiare sushi!

Lascia che il tuo bambino sia fisicamente attivo

Bene, questo è ovvio. Il combattimento è un'attività fisica. Ma gli studi dimostrano che i bambini tirano il livello di attività fisica dei genitori piuttosto che quello della madre. Pertanto, se vuoi che tuo figlio abbia un peso sano e uno stile di vita attivo, devi anche essere sano e attivo. Tutti i giochi di combattimento aiutano anche a sviluppare la forza, la flessibilità e la coordinazione motoria del bambino

Crea il legame tra padre e figlio

Quando i bambini e i loro genitori (o badanti o patrigno) giocano, questo è uno dei modi migliori per legarsi. Nel gioco di combattimento, il padre può mostrare affetto per il bambino in modo sano. Inoltre, è un modo divertente e sicuro. Perché i genitori si preoccupano che i loro figli non si facciano male.

Insegna la lettura del corpo

Il combattimento insegna a tuo figlio a prestare attenzione agli altri movimenti dello sguardo e del corpo per cercare di prevedere cosa farà il loro genitore. Cioè, sviluppare la capacità di comprendere ciò che l'altro da dire in modo non verbale è un enorme vantaggio per chiunque. Nella vita personale e al lavoro.

È buono anche per le ragazze

Il combattimento è buono sia per i ragazzi che per le ragazze, oltre a tutti i vantaggi già descritti, è valido per entrambi. I ragazzi nei giochi di combattimento apprendono che esiste un contatto fisico che non deve necessariamente essere sessuale o violento. Qualcosa di affettuoso, sincero e sano.

Per le ragazze, giocare a combattere crea fiducia, mentre imparano ciò che è spaventoso, che non è bello e può esprimersi senza paura o vergogna.

Vedi anche: Sesso in gravidanza, veri miti e paure!

Porta felicità

Gli esseri umani sono programmati per giocare a combattimento. Quindi, quando ciò accade, la felicità è certa!

Che succede ">